Articoli


Infortuni e patologie ambientali

in Articoli

Clicca per ingrandire

Nella nostra società avanzata l’infortunio non dovrebbe praticamente esistere. Invece i dati statistici sono deludenti: ogni anno, in Italia, gli infortuni mortali in ambito domestico sono diverse migliaia, insieme alle invalidità correlate.

Colpa della negligenza, certo, ma anche colpa di ambienti di vita ed impianti non pensati sul piano del benessere e della prevenzione. La casa, con la sua struttura, i suoi impianti, la sua ubicazione, ha un’importanza fondamentale per la salute di chi ci abita.

Se le caratteristiche bioenergetiche della costruzione sono positive, chi vi soggiorna gode di un recupero psicofisico, di una sensazione di benessere ed è meno portato ad ammalarsi od infortunarsi.

Sulle strade nel nostro paese ci sono una quindicina di morti al giorno. Spesso colpa di progettazioni assurde (assenza di spartitraffico su strade veloci; presenza di alberi non protetti ai bordi; marciapiedi e spazi di stazionamento a contatto della sede stradale, e così via).

Esiste la tecnologia a misura d’uomo, ma manca un programma politico universale per un vero cambiamento: estensione a tutti i centri storici del divieto di transito dei mezzi inquinanti; adozione su vasta scala del motore elettrico; insonorizzazione efficace delle strade o loro allontanamento dai centri abitati; dotazioni avanzate di sicurezza dei mezzi di trasporto.

I bambini sono i primi a fare le spese della mancata prevenzione sulle strade: basta pensare alle malattie respiratorie, in continuo aumento. Le sostanze più nocive sono: l’ossido di carbonio, che, sostituendosi all’emoglobina del sangue, crea una ridotta ossigenazione ai tessuti. Il piombo, che si deposita nelle ossa sostituendo il calcio, interferisce con la sintesi dell’emoglobina, danneggia il sistema nervoso centrale riducendo la capacità di apprendimento. Danneggia anche reni ed apparato genitale.

L’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) ha quantificato in un milione di morti all’anno i decessi causati dall’utilizzo dei combustibili fossili.

Anche quando acquistiamo un apparecchio ad uso domestico dobbiamo valutarne la qualità a fini preventivi (marchi di qualità).

Seleziona il Social Network in cui vuoi condividere la pagina:

Grazie per il tuo apprezzamento :)

La tua valutazione ci permette di fornire informazioni sempre più approfondite.